I doni dell’Amore

Quando ho sposato Raimondo ero una donna in carriera di quelle tutte spine, magra come un fuso e tesa come una corda di violino. Il mio lavoro mi obbligava a pasti frugali, sonno irregolare e, sempre in giro per il mondo, non avevo mai preso un bicchiere di vino in mano… Con lui la miaContinua a leggere “I doni dell’Amore”