24esimo anniversario

Ogni anniversario di matrimonio porta con se un simbolo, i più famosi sono i 25 anni, le nozze d’argento; i 50 anni, le nozze d’oro… nel frattempo, ci sono anniversari che meritano il posto d’onore sul podio dei più festeggiati. Le nozze di lino, per esempio (quarto anniversario) o quelle di pizzo, (tredici anni)

A dirla tutta l’usanza di festeggiare una coppia duratura si perde nei meandri della storia della Germania medievale anche se, come spesso accade, si deve ad un’americana la raccolta di consigli utili per festeggiare gli anniversari di matrimonio e alla tradizione anglosassone l’associare ad ogni anno un diverso materiale. 

Così il primo anniversario sono le nozze di carta, leggerino  eh?! Che lasciano il posto ai più diversi materiali, dal legno, alla lana, alla seta, all’alluminio (se volete divertirvi trovate l’elenco completo in Google) in relazione al maggior numero di anni vissuti insieme ed alla sempre maggiore importanza della ricorrenza da festeggiare.

Gli anniversari sono tutti belli, sono un giorno da dedicare, da dedicarsi, da condividere; il mio preferito è quello che ho festeggiato lo scorso ottobre insieme con mio marito, i nostri 24 anni di matrimonio. Il ventiquattresimo anno sono le nozze di granito e vi confesso, mai elemento fu così azzeccato nella nostra unione! Se ci penso, sarà che è stata una festa strabellissima, mi entusiasma molto di più del prossimo: le classiche nozze d’argento. 

La nostra cerimonia l’ho personalizzata seguendo il rituale della pietra del giuramento e recuperando due frammenti di granito di quando ancora non avevamo una casa tutta nostra, ma solo un vaso dove mettere i sassi a ricordarci i momenti e i posti importanti per noi. La simbologia della pietra di granito è molto forte, per noi lo è tanto davvero, visto che Raimondo, quando mi descrive, dice che sono una testa di granito, ed io dico di lui che è le mie fondamenta, la forza stabile della nostra famiglia. Stabilità granitica, appunto.

La pietra del giuramento è un antichissimo rituale attribuito ai Celti, ma anche molto presente nelle tradizioni del Sannio, ne ho già parlato in un mio articolo che trovate qui, la cerimonia è densa e coinvolgente e le promesse sotto la nostra grande quercia secolare le abbiamo pronunciate stringendo la pietra del giuramento tra le mani. Nel cerchio sacro, insieme a noi i nostri figli che sono il nostro futuro, il frutto di una promessa antica che ci sostiene e ci accompagna e ci invita ad essere migliori ogni giorno, nell’abbraccio di Madre Natura in una terra generosa e magica.

Gli anniversari vanno celebrati, non aspettate l’anno giusto, non rispettate le consuetudini, rinnovate le vostre promesse, sceglietevi ogni giorno e sarà amore infinito… parola di Bruja!

Pubblicato da labrucanaturalwedding

La Bruca Natural Wedding è un progetto che recupera antichi rituali di unione, è l'unica struttura in Italia dove potrete sposarvi all'interno del cerchio sacro con testimoni i quattro elementi della natura e scambiare le promesse sotto la nostra quercia secolare protetta all'interno dell'oasi del WWF di Campolattaro in un panorama da sogno. La Bruca è anche un casale di pietra in campagna in provincia di Benevento completamente immerso nel verde, il primo piano è dedicato alle tre camere da letto matrimoniali con bagni in camera e una zona relax al piano, mentre il piano terra è un piccolo nido con camino dove accogliamo gli ospiti ed invento nuove formule per farli rilassare e divertire. Nella campagna a perdita d'occhio intorno alla casa ospitiamo esperienze di matrimoni, cerimonie ed eventi all'aperto con formula molto particolari per sposarsi come “A piedi nudi” con cerimonia simbolica e rito umanista scritta e personalizzata seguendo i desideri degli sposi, un sogno che si concretizza con lo scambio delle promesse sotto la quercia secolare. Tutto in una cornice molto suggestiva, completamente all’aperto e, se vorrete, seduti sulle balle di fieno e di paglia. Chi festeggia a La Bruca si sente a casa, accolto in famiglia, coinvolto in un progetto che viene definito nei mesi precedenti e che realizza una giornata meravigliosa e indimenticabile. Una location unica e molto originale, allestimenti vintage e d’epoca, mobili e arredi fatti in casa, oggetti fatti a mano e in esclusiva, partecipazioni, libretti, wedding wand, bomboniere, accoglienza calda, cibo genuino e fresco, preparazioni semplici, prodotti a km0, la natura intorno e dentro l’evento rende tutto più denso. Riscopri gli antichi valori e dimentica le convenzioni, le perfezioni, le forzature che stancano sposi e amici. Entra nel cerchio magico della Bruja buona e vivrete una giornata indimenticabile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: